Home » Antipasti

Involtini primavera al pollo – Spring Rolls

Postato da Antonella Catania 31 maggio 2010 No Comment
Involtini primavera al pollo

Involtini primavera al pollo - Spring Rolls

Gli Spring rolls sono di sicuro uno dei piatti più diffusi e più conosciuti della cucina tailandese. Gli spaghetti di riso, uniti alla bontà degli involtini primavera e al sapore del pollo, rendono questa ricetta un piatto particolare. Provate dunque il nostro piatto asiatico e cimentatevi nella creazione dei gustosi involtini!

Se vi piacciono gli  involtini di pollo o volete provarne di altri, eccovi altre idee e ricette.


 
Tempo di preparazione: 1h e 15 minuti

Tempo di esecuzione: 25 minuti

Ingredienti:

– carote, sedano, cavolo, cipollotti, aglio e zenzero

– pollo

– maizena

– olio, dado vegetale

– salsa di soia, aceto, olio piccante al peperoncino (salsa che accompagna gli involtini)

– spaghetti fini di riso

– fogli surgelati per involtini

– erba cipollina o coriandolo per guarnire


Descrizione:

1 Sminuzzare le verdure e tagliarle a fiammifero. Tagliare il pollo a striscioline sottilissime e cospargere con due cucchiai di maizena e mescolare bene. Scaldare l’olio nella padella, gettare l’aglio e lo zenzero e aggiungere subito il pollo. Sbriciolare metà del dado vegetale. Togliere il pollo cotto dalla padella e mettere da parte.

2 Scaldare dell’olio e aggiungere tutte le verdure tranne i cipollotti. Unire l’altra metà di dado sbriciolato e lasciar cuocere 3-4 minuti, aggiungere i cipollotti e mescolare. Aggiungere il pollo cotto che abbiamo messo da parte, mescolare e togliere dal fuoco.

Per gli spaghetti di riso:

3 Mettere in una pentola vuota il nido di spaghettini e versiamoci sopra un paio di litri di acqua bollente. Lasciare a mollo 4-5 minuti. Abbassare la temperatura aggiungendo dell’acqua fredda. Scolare e sciacquare con acqua fredda, scolarli ancora in modo che non si incollino. Poi tagliare gli spaghettini a in pezzi da 3 cm e unire gli spaghettini a tutto il resto.Condire a piacimento con altra spezie.

Suggerimento: appoggiare gi spaghetti sopra un telo asciutto per evitare che rimangano troppo bagnati.

4 Sciogliere un cucchiaio di maizena in mezza tazza d’acqua (questa e’  la colla che viene usata per chiudere gli involtini). Aprire il pacchetto di fogli per involtini e copriamolo con un telo umido in modo che non si spezzino. Porre sulla  metà inferiore del foglio un cucchiaio di ripieno. Sollevare l’angolo sotto e portiamolo verso l’alto fino a coprire il ripieno.Arrotolare fino a metà e sollevare l’angolo destro, chiudendo verso l’interno. Sollevando l’angolo sinistro chiudere anche questo verso l’interno. Arrotolare l’involtino e chiudere bagnando  l’angolo superiore con la colla di acqua e maizena. Una volta che gli involtini sono chiusi, poggiare su carta da forno o sopra un telo asciutto.

5 Soffrigere gli involtini in olio di semi ose si vuole un piatto un po’ più leggero si può mettere in forno a 200 gradi, forno ventilato.

6 Per servire far raffreddare gli involtini primavera. Disporre su un piatto da portata gli spaghetti di riso, unire gli involtini tagliati a pezzetti e guarnire con erba cipollina o coriandolo.

Suggerimento: preparare una salsina con soya, aceto bianco e olio al peperoncino da servire insieme agli involtini caldi.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Ricette correlate

Leave your response!

Aggiungi il tuo commento trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Si carino. Preferiamo commenti puliti con No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Se vuoi avere la tua avatar (piccola foto che ti distingue personalizzata) devi solo registrarti a questo sito Gravatar.