Home » Piatti leggeri e principali

Pollo alla Kiev

Postato da Antonella Catania 20 maggio 2010 One Comment
Pollo alla Kiev

Pollo alla Kiev

Piatto tipico della cucina tradizionale ucraina, il Pollo alla Kiev è una ricetta semplice e molto gustosa. Scoprite come aromatizzare il burro che avete in frigo e insaporitevi i petti di pollo disossati, il sapore è assicurato!

Tempo di preparazione ed esecuzione: 1 ora e 1/2

Ingredienti per 4 persone:

– 4 cucchiai di burro ammorbidito

– 1  spicchio d’aglio finemente tritato

– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

– 1 cucchiaio di origano tritato

– sale e pepe

– 4 petti di pollo, senza pelle e disossati

– 85 g di pangrattato

– 3 cucchiai di grana grattugiato

– 1 uovo sbattuto

– 250 ml di olio di semi per friggere

– fette di limone e prezzemolo per guarnire

– patatine novelle lessate e verdure cotte per servire


Descrizione:

1 Mescolare il burro con l’aglio, poi unirvi le erbe aromatiche, salare e pepare. Appiattire in modo uniforme i petti di pollo con il batticarne, porvi al centro 1 cucchiaio di burro aromatizzato, quindi ripiegarli su se stessi e fissarli con uno stecchino di legno

2 Mescolare il pangrattato con il grana, quindi immergere i fagottini di pollo prima nell’uovo sbattuto e poi impanarli con il pangrattato. Trasferire su un piatto, coprire e mettere in frigorifero per 30 minuti. Togliere il pollo dal frigo e ripassarlo una seconda volta nell’uovo e nel pangrattato

3 Versare in un tegame olio sufficiente a ricoprire il pollo e scaldarlo a 180-190 °C o al punto in cui immergendovi un pezzetto di pane questo si abbrustolisce in 30 secondi. Friggere il pollo per 5 minuti, finché non sarà cotto, poi scolarlo su carta da cucina

4 Distribuire i fagottini di pollo sui singoli piatti, guarnire con le fette di limone e il prezzemolo e servire con le patatine novelle lessate e le verdure cotte

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...

Ricette correlate

One Comment »

  • Marco said:

    GRANDISSIMA RICETTA!
    Spiegata benissimo. Grazie per il tuo aiuto!
    Sei un mito

Leave your response!

Aggiungi il tuo commento trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Si carino. Preferiamo commenti puliti con No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Se vuoi avere la tua avatar (piccola foto che ti distingue personalizzata) devi solo registrarti a questo sito Gravatar.