Home » Piatti leggeri e principali

Pollo arrosto al forno

Postato da Antonella Catania 9 luglio 2010 5 Comments
Pollo arrosto spazzacamino

Pollo arrosto spazzacamino

Marinato con erbe e arrostito al punto giusto, questo è il pollo arrosto che sognano tutti! La tecnica di preparazione è semplice, e se avete un forno a legna o riuscite a prenderne uno in prestito (anche quello del panettiere sotto casa,come si faceva un tempo!), beh allora il risultato è assicurato. Il pollo arrosto al forno caccerà via il fumo dell’arrosto da casa con il suo invitante profumo! Tenero, morbido e gustoso, ideale per i più piccini.

Tempo di preparazione: una notte
Tempo di cottura: 2h e 30 minuti

 

Ingredienti per 6 persone:

-1 pollo intero fresco
– 1 kg di carote
– 200g di sedano
– 2 cipolle
– 3 cucchiai di olio d’oliva o burro
– 2 cucchiaini da tè di timo essiccato
– 2 cucchiaini di erbe di Provenza o condimento per arrosti a vostro piacimento
– 1 cucchiaino di salvia secca
– Sale e pepe
– 2 tazze di brodo di pollo
– due rametti di rosmarino fresco

Descrizione:

1 Preparare il pollo: Lavare e asciugare il pollo. Eliminare le interiora. Spennellare con olio d’oliva o burro, e cospargere con erbe, sale e pepe. Per un sapore più intenso, mettere in un sacchetto frigo per alimenti o in un tegame e lasciar riposare in frigorifero per 6-8 ore, e meglio tutta la notte.

2 Tritare metà delle carote, e aggiungere il sedano e la cipolla. Farcire il pollo con la metà di questo. Impostare le carote non tagliate nel fondo di un tegame o casseruola, e mettere il resto delle verdure tritate tutto intorno. Mettere il pollo a testa in giù sul letto di carote e versare il brodo attorno, facendo attenzione che le erbe aromatizzate non vengano trascinate via.

3  Cottura in un forno di casa: Preriscaldate il forno a 350º. Abbassare la temperatura del forno fino a 325º, inserire il pollo arrosto per 1 ora e mezza e poi rigirare il pollo su se stesso e farlo cuocere per un’altra ora ancora, bagnandolo se necessario.

4 Cottura in un forno a legna.

4.1 Preparazione del forno:
Pulire il vano interno del vostro forno, (se non l’avete fatto dopo l’ultimo utilizzo) da residui di cenere ed altro. Assicurarsi della completa apertura del registro fumi e del registro aria sulla porta(se presente). Accendere quindi il fuoco al centro del forno, per facilitare l’operazione distribuite sul piano fuoco un buon strato di carta, e quindi sopra ad essa schegge di legno o ramoscelli secchi e piccoli; legna di pezzatura più grande verrà posta sopra i due strati precedenti. Quando il forno arriverà alla temperatura di 350° – 400°C allora è pronto per essere preparato alla cottura. Ricordate che, per essere utilizzato ci vorranno almeno 60 minuti, (dipende dalla dimensione del forno e dal combustibile utilizzato). Il colore delle pareti interne del forno da nere o color mattone deve diventare rosaceo quasi bianco. In quel momento il forno è pronto per la cottura del vostro pollo. Aprire la porta e spostare le braci e tizzoni accesi verso il fondo del forno e spazzare il pavimento pulito dall’altra parte. Inserire il tegame con il pollo.

4.2 Cottura del pollo arrosto:
Mettere la teglia nel forno sul lato pulito spostandola nella parte più in fondo possibile. Lasciar cuocere il pollo nella posizione a testa in giù per circa 1 ora e mezza, girando la teglia circa a metà cottura. Se la temperatura del forno è un po’ troppo alta, lasciare aperta la porta. È possibile controllare la temperatura del vostro forno con un termometro da forno (temperatura ottimale sui 350 ° – 375 °) o per il calore della maniglia della porta (che deve esser calda ma non bruciare la mano). Tirar fuori il pollo dal forno, girare con cura, e arrostire per un’altra ora. Durante l’ultima ora, tener chiusa la porta. Servire a piacimento con purea di patate, verdure, broccoli al vapore o funghi trifolati o saltati con burro.

Buon appetito!

 

 

Note finali e consigli:
Nota 1: Poiché il petto di pollo si asciuga abbastanza velocemente spesso durante la cottura al forno, il pollo arrosto viene rigirato su se stesso almeno per l’ultima ora. Il risultato è un petto di pollo morbido e tenero, perfetto per i vostri bambini.

Nota 2: L’accensione deve esser fatta con materiali ecologici, meglio quindi evotare giornali, carte colorate o liquidi infiammabili.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (5 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ricette correlate

5 Comments »

  • ewa penkalska said:

    Devo ancora provare tutto, ma sembra molto invitante!!! Ho fatto una volta il pollo al sale ma cuocendolo 1 ora come indicato si è spapolato e lo cercavo fra grumi di sale!!!!

  • Patate arrosto perfette | Ricette di Patate said:

    […] per un contorno squisito, e le Patate arrosto perfette sono il sogno di chi ad esempio adora il pollo arrosto o tanti altri secondi di carne o pesce. Naturalmente questa ricetta si presta perfettamente ad […]

  • David said:

    350 gradi?
    ma che forni avete? 😀

  • DIXE said:

    Ma sono 350 ° Farenheit ?

  • Anto (author) said:

    Salve rispondo sulla questione della cottura del pollo con un forno professionale, o in mattoni a legna!I vari tipi di forno possono raggiungere temperature differenti, l’ideale sarebbe avere delle temperature come quelle indicate nella nostra ricetta. Cara Dixe per i gradi intendiamo ° C centigradi.
    buona lettura e se lo provate anche voi fateci sapere

Leave your response!

Aggiungi il tuo commento trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Si carino. Preferiamo commenti puliti con No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Se vuoi avere la tua avatar (piccola foto che ti distingue personalizzata) devi solo registrarti a questo sito Gravatar.