Home » Piatti leggeri e principali

Saltimbocca di pollo al marsala

Postato da Antonella Catania 1 luglio 2010 2 Comments
Saltimbocca leggeri pollo e asparagi

Saltimbocca leggeri pollo e asparagi

Ricetta tradizionale della città di Roma, tipica con la carne di manzo, la ricetta per i saltimbocca al pollo è leggermente affinata per gli ingredienti e può cambiare nella tecnica di preparazione, ma di sicuro più leggera per il basso contenuto di grassi della carne di pollo.
I consigli che possiamo darvi per ottenere dei saltimbocca di pollo leggeri e gustosi sono quelli di scegliere dei buoni petti di pollo, meglio se battuti. Poi fornitevi di un buon prosciutto crudo dolce e successivamente procuratevi della buona salvia fresca. Per finire un mezzo litro di buon Marsala o del vino bianco. Adesso avete tutti gli ingredienti per creare degli ottimi saltimbocca alla romana di pollo!Provateli!

Tempo di preparazione ed esecuzione: 15/20 minuti

Ingredienti per 4 persone:

– 4 petti di pollo senza pelle e disossati
– Sale e pepe e salvia secca qb
– un po’ di farina
– foglie di salvia fresca
– 4 fette di prosciutto crudo dolce
– 80 ml di marsala
– 1 cucchiaio di burro
– 2 cucchiaini di prezzemolo fresco tritato
– 300 g di asparagi

Descrizione:

1 Mescolare la salvia, sale e pepe a piacere e condire il pollo.

2 Ricoprire ogni petto di pollo con una fetta di prosciutto crudo, esercitando una leggera pressione in modo che il prosciutto aderisca al pollo, senza mettere il classico stecchino. Passare poi il tutto nella farina con un movimento veloce.

3 In una grande padella antiaderente far scaldare il burro a fuoco medio alto, cuocere per 5 minuti circa girando i saltimbocca sui due lati. Quando la carne sarà cotta, spruzzatela con il marsala o vino bianco e lasciar cuocere per altri 2 minuti.

4 Per servire, versare il sughetto rimanente sulle scaloppine, cospargere con prezzemolo e guarnire, se desiderato, con foglie di salvia fresca. Servire caldo accompagnando con asparagi lessi.

Come conservare gli asparagi:

Si possono mantenere gli asparagi freschi 24 ore tenendo immerso il gambo nell’acqua. Per una durata maggiore, fino a 4 giorni, vanno avvolti in un panno umido e riposti stesi in frigo.
Come scegliere gli asparagi?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ricette correlate

2 Comments »

  • Pasta al pollo: Fusilli estivi al pollo | A Tutto Pollo said:

    […] Le punte devono essere sode e senza fessure. Tutto l’asparago deve essere dritto e sodo, con gambo poco legnoso e con forma cilindrica regolare. L’asparago fresco ha una sfumatura di colore più scura. Occhio al mazzetto: deve essere di asparagi della stessa qualità e grandezza e non umido. Gli asparagi freschi devono rompersi con un taglio secco. Come conservare gli asparagi? […]

  • Pollo portoghese al Marsala | A Tutto Pollo said:

    […] Vuoi provare un’altra ricetta di pollo al Marsala? (No Ratings Yet)  Loading … […]

Leave your response!

Aggiungi il tuo commento trackback dal tuo sito. Puoi anche subscribe to these comments via RSS.

Si carino. Preferiamo commenti puliti con No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Se vuoi avere la tua avatar (piccola foto che ti distingue personalizzata) devi solo registrarti a questo sito Gravatar.